Palazzo Portinari Salviati

Forse non è il primo posto a cui penseresti per prendere un caffè a Firenze, ma io e l’amica Manuela abbiamo approfittato delle visite guidate a palazzo e ci siamo concesse un pomeriggio speciale in una delle location più esclusive del centro. E siccome ci era piaciuto tantissimo ci siamo tornate per uno dei nostriContinua a leggere “Palazzo Portinari Salviati”

Villa Corsini a Castello

In questo articolo voglio raccontarvi la visita in compagnia del gruppo Io amo Firenze e la Toscana alla bella villa Corsini a Castello (appena fuori città), che dal 2015 è gestita dalla Direzione Regionale Musei della Toscana (ex Polo Museale della Toscana) e si presenta al pubblico come “deposito musealizzato” con la funzione di sezioneContinua a leggere “Villa Corsini a Castello”

Il monumento equestre di Cosimo I dei Medici

Lo scorso 15 settembre i fiorentini e i turisti presenti in Piazza della Signoria hanno assistito ad un evento davvero speciale: le operazioni di smontaggio del monumento equestre di Cosimo I dei Medici, opera dello scultore fiammingo Giambologna (Douai 1529 – Firenze 1608) del 1594, che raffigura il granduca a cavallo posto sopra un piedistalloContinua a leggere “Il monumento equestre di Cosimo I dei Medici”

“Ona, ona, ona…” torna la rificolona

Solo pochi giorni fa vi parlavo delle origini del Ferragosto e delle celebrazioni legate all’Assunzione della Vergine, ma ecco che arriva una nuova festività mariana, amata da grandi e piccini e che da secoli rappresenta una delle manifestazioni più tipiche del folclore fiorentino. La sera del 7 settembre – precedente il giorno in cui ricorreContinua a leggere ““Ona, ona, ona…” torna la rificolona”

Storie di leoni a Firenze

A Firenze i leoni sono sempre stati animali molto popolari. In passato la città ne contava diversi e non si trattava solo di animali di pietra – come quelli posti a guardia della Loggia dei Lanzi – ma vi erano diversi esemplari vivi, tenuti in cattività nel serraglio dietro a Palazzo Vecchio. Partiamo dai leoniContinua a leggere “Storie di leoni a Firenze”

La Torre della Pagliazza

Di case-torri si sa che era piena Firenze, ma quella in Piazza Santa Elisabetta ha una particolare forma cilindrica e una storia iniziata circa duemila anni fa. Per molti questa è la costruzione più antica della città, che in origine faceva parte di un impianto termale della città romana e venne poi trasformata in fortificazioneContinua a leggere “La Torre della Pagliazza”

Perché Firenze si chiama così?

La risposta più ovvia è che il nome Firenze derivi da un fiore, dal momento che il simbolo di questa città è proprio un fiore. Firenze infatti è detta la “città del giglio”, ma non sapendo di preciso quando i fiorentini iniziarono a usarlo, molti ritengono improbabile che le origini del nome siano legate alContinua a leggere “Perché Firenze si chiama così?”