Una tomba per Galileo

Tra le tombe più celebrate della basilica di Santa Croce a Firenze vi è sicuramente quella di Galileo Galilei, progettata nel Settecento da Giovan Battista Foggini e Girolamo Ticciati e posta all’inizio della navata sinistra, esattamente di fronte a quella di Michelangelo. Questa sepoltura monumentale rendeva omaggio alla figura del grande fisico e astronomo aContinua a leggere “Una tomba per Galileo”

Gli originali dettagli del Duomo di Firenze

Firenze è ricca di aneddoti e storie da raccontare: esistono diversi libri che conducono il lettore alla scoperta dei luoghi più caratteristici della città, veri e propri manuali sulle curiosità locali. Vediamone alcune che riguardano la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, sorta nella grande piazza accanto al Campanile di Giotto e di fronte alContinua a leggere “Gli originali dettagli del Duomo di Firenze”

Una Pasqua a porte chiuse

Il 2020 ci ha riservato una Pasqua a porte chiuse. Oltre a non poter aprire la porta di casa nostra a parenti e amici, resterà chiusa anche quella della rimessa di via il Prato, il luogo in cui è custodito il “Brindellone“, il grande carro allegorico usato per il tradizionale rito in piazza del Duomo.Continua a leggere “Una Pasqua a porte chiuse”

Capodanno Fiorentino

In passato i fiorentini festeggiavano l’inizio del nuovo anno il 25 marzo, festa mariana dell’Annunciazione. Questo giorno era dunque una festa civile e religiosa insieme, che dal 2000 è stata nuovamente inserita nell’elenco delle celebrazioni ufficiali del Comune di Firenze. Il calendario fiorentino rimase in vigore dal VII secolo al 1750, anno in cui venneContinua a leggere “Capodanno Fiorentino”

Le lanterne del Caparra

Certamente ognuno di voi conoscerà l’espressione “dare la caparra” e il suo significato. Ma forse non tutti sanno che questo modo di dire nasce a Firenze nel Quattrocento e ha per protagonista un avveduto fabbro al servizio delle più ricche famiglie della città. A poca distanza dalla centralissima Piazza della Repubblica si può ammirare l’eleganteContinua a leggere “Le lanterne del Caparra”

Quante sono le api di Ferdinando?

Al centro di Piazza SS. Annunziata si trova il monumento equestre in bronzo del Granduca Ferdinando I de’ Medici, a cui è legato il curioso aneddoto delle api scolpite su un cartiglio del basamento. La statua è un’opera tarda del Giambologna, che si avvalse della collaborazione dell’allievo Pietro Tacca e venne fusa con il bronzoContinua a leggere “Quante sono le api di Ferdinando?”

Il palazzo “parlante”

Sapevate che i palazzi di Firenze potevano “parlare”? O piuttosto lasciar scritto sulla pietra ciò che a voce era meglio non dire. Ecco un divertente aneddoto che riguarda una nota famiglia, il suo palazzo e chi lo costruì. Nel 1523 Baccio d’Agnolo concluse i lavori di un nuovo elegante palazzo in Piazza Santa Trinita: eraContinua a leggere “Il palazzo “parlante””